FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - LEGGE 104\92 e dintorni

 




Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
LEGGE 104\92 e dintorni 
Autore Messaggio
Utente anziano
Utente anziano

Iscritto il: lunedì 30 aprile 2012, 19:36
Messaggi: 273
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
E' vero.
L'argomento è già stato sviscerato.
Ma non c'è proprio nessuno tra gli utenti del forum che ha provato a chiedere i benefici previsti dalla legge 104 e con quale esito?
Io penso che almeno nei malati a rischio trapianto, i presupposti per il riconoscimento possano esserci.

_________________
Unisciti a chi procede a testa alta, anche se ha gli occhi pieni di lacrime.


domenica 26 gennaio 2014, 19:05
Profilo
Socio AMC
Socio AMC
Avatar utente

Iscritto il: domenica 11 marzo 2007, 15:37
Messaggi: 1740
Località: MILANO
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
.... avevo risposto qui anni fa

http://www.associazionecheratocono.it/p ... egge-10492

.... comunque vediamo se c'è qualcuno che ha informazioni diverse....

_________________

''La voce dei malati è spesso un sussurro.
La voce dei malati rari è quasi silenzio.
Insieme possiamo farci ascoltare: entra nel GdL !''
Cinzia Di Nicola


http://www.youtube.com/watch?v=Wct1OE1Yl5M

CHERATOCONO


lunedì 27 gennaio 2014, 23:26
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: lunedì 29 aprile 2013, 20:40
Messaggi: 44
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Cita:
il nostro handicap è grave nei mesi precedenti la cheratoplastica e in quelli
successivi ma per noi cheratoconici, fortunatamente,
è sufficiente il diritto all’astensione dal lavoro per malattia


Nel mio caso, da un occhio ci vedo bene anche senza lac, dall'altro, invece, non ci vedo neanche con le lac causa leucoma (mi pare si dica così).
Quindi, un occhio sarebbe da operare.
A vs. parere, posso richiedere la 104?
Se qualcuno l'ha chiesta, quale è la modalità?
URGE RISPOSTA. GRAZIE.

_________________
cheratocono IV stadio


domenica 27 aprile 2014, 0:38
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: lunedì 29 aprile 2013, 20:40
Messaggi: 44
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Cita:
Nel mio caso, da un occhio ci vedo bene anche senza lac, dall'altro, invece, non ci vedo neanche con le lac causa leucoma (mi pare si dica così).
Quindi, un occhio sarebbe da operare.
A vs. parere, posso richiedere la 104?
Se qualcuno l'ha chiesta, quale è la modalità?
URGE RISPOSTA. GRAZIE.



Ok. Provo a rispondermi da solo.
Ho letto la legge 104/92 e, in particolare, l'art. 3.
Qui si dice (comma 1) che è disabile chi è affetto da una patologia psichica o fisica che incide sulla vita di relazione, lavorativa, ecc.
Il comma 3, invece, definisce il disabile in situazione di gravità che è colui che necessita di un'assistenza continuativa.
Nel mio caso (ipovedente, ma solo da un occhio) non penso possano esserci le condizioni per il riconoscimento dello status di "disabile di situazione di gravità" (non necessito di assistenza continuativa).
Il punto, allora, è stabilire se possano esserci le condizioni per il riconoscimento dello status di "disabile senza gravità" (comma 1 dell'art. 3) che consente, comunque, determinate agevolazioni.
Il problema, allora, è stabilire se un cheratocono non correggibile all'o.s. (ove sono ipovedente) possa incidere sulla vita di relazione, lavorativa, ecc. (all'occhio destro, invece, ho un cheratocono di 1° grado correggibile anche con gli occhiali).
Insomma, si tratta di stabilire se un malato di cheratocono che riesce più o meno a correggere il proprio difetto visivo possa essere oppure no considerato "disabile" ai sensi della normativa vigente (ribadisco che mi riferisco a una disabilità "normale" e non a quella in situazione di gravità).
Io penso che questa cosa interessi tutti e bisognerebbe provare ad informarsi presso patronati, medici legali, ecc.
Chi ha conoscenze in tali ambiti, perciò, è pregato di attivarsi.
Per il bene comune.
Grazie.

_________________
cheratocono IV stadio


lunedì 28 aprile 2014, 17:37
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: martedì 27 maggio 2014, 21:45
Messaggi: 82
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Confermo quanto scritto da Luthor nel senso che ci sono 2 tipologie di handicap previste dalla legge 104:

1) c'è l'handicap "normale" che crea disagio alla vita di relazione, lavorativa, ecc.
2) c'è l'handicap "grave" che necessita di assistenza continuativa.

Secondo me, per il cheratocono potrebbe configurarsi la prima ipotesi.

Voi che ne pensate? (la questione è importante perchè il riconoscimento dell'handicap da accesso a una serie di agevolazioni)


martedì 27 maggio 2014, 22:19
Profilo
Nuovo iscritto

Iscritto il: martedì 3 giugno 2014, 4:22
Messaggi: 2
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Io ho sia la 104 che la pensione di invaliditá


martedì 3 giugno 2014, 4:27
Profilo
Nuovo iscritto

Iscritto il: venerdì 18 aprile 2014, 13:12
Messaggi: 4
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Cara Antonella,
Potresti darci qualche indicazione? Hai avuto la 104 con il cheatocono? Quanti anni fa?A che stadio sei? Entrambi gli occhi? Come fare per richiederla ? Grazie..le tue indicazioni potrebbero essere preziose per noi.


venerdì 6 giugno 2014, 7:40
Profilo
Socio AMC
Socio AMC
Avatar utente

Iscritto il: domenica 11 marzo 2007, 15:37
Messaggi: 1740
Località: MILANO
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=5941


http://www.handylex.org/schede/accertah.shtml

_________________

''La voce dei malati è spesso un sussurro.
La voce dei malati rari è quasi silenzio.
Insieme possiamo farci ascoltare: entra nel GdL !''
Cinzia Di Nicola


http://www.youtube.com/watch?v=Wct1OE1Yl5M

CHERATOCONO


venerdì 1 agosto 2014, 21:08
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: martedì 27 maggio 2014, 21:45
Messaggi: 82
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Bentornata Cinzia.
In effetti, ho avuto modo di conoscerti e apprezzarti su questo forum anni fa quando usavo un altro nickname che poi ho dovuto cambiare in quello attuale causa password dimenticate.

Sulla legge 104, il riconoscimento dello status di disabile non è collegato a parametri oggettivi (come avviene, invece, per l'invalidità civile dove esistono delle apposite tabelle) ma a una valutazione discrezionale di una commissione medica.

La questione posta in questa discussione, allora, è proprio questa: c'è qualcuno tra gli utenti del forum che è riuscito a ottenere questo riconoscimento?

L'unica sembrerebbe Antonella1964 che però è stata molto vaga.

La questione non è proprio secondaria, perché ci sono tutta una serie di agevolazioni legate al riconoscimento di questo status.


sabato 2 agosto 2014, 17:57
Profilo
Socio AMC
Socio AMC
Avatar utente

Iscritto il: domenica 11 marzo 2007, 15:37
Messaggi: 1740
Località: MILANO
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
I REQUISITI

. essere lavoratori dipendenti (anche se con rapporto di lavoro part time) e assicurati per le prestazioni economiche di maternità presso l’Inps;

. la persona che chiede o per la quale si chiedono i permessi sia in situazione di disabilità grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 104/92 riconosciuta dall’apposita Commissione Medica Integrata (art. 4, comma 1 L. 104/92);

. mancanza di ricovero a tempo pieno della persona in situazione di disabilità grave.



a me sembra abbastanza chiaro il punto dove di parla di disabilità grave
però è una mia interpretazione
credo che una situazione di disabilità grave nel nostro caso potrebbe
verificarsi qualche mese prima e/o dopo il trapianto, ma di solito non è permanente (per nostra fortuna)
quindi il periodo di astensione dal lavoro è coperto da
un semplice certificato di malattia;

diverso potrebbe essere il caso di un trapianto andato male
ed a questo punto bisognerebbe fare riferimento alle normative
riguardanti gli ipovedenti oppure i non vedenti.... ma abbiamo comunque
due occhi quindi credo sia piuttosto raro perdere la vista x entrambi.... :::

non abbiamo testimonianze qui nel forum di qualcuno che ha provato a
chiedere la 104 ?
forse questa Antonella aveva altre patologie..... :roll: :roll:

_________________

''La voce dei malati è spesso un sussurro.
La voce dei malati rari è quasi silenzio.
Insieme possiamo farci ascoltare: entra nel GdL !''
Cinzia Di Nicola


http://www.youtube.com/watch?v=Wct1OE1Yl5M

CHERATOCONO


sabato 2 agosto 2014, 19:04
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: martedì 27 maggio 2014, 21:45
Messaggi: 82
Messaggio Re: LEGGE 104\92 e dintorni
Su Antonella, anch'io penso che avesse altre patologie che hanno concorso a fargli avere la 104.

Sulla quale, perdonami, secondo me stai facendo un attimo confusione.
Quella che tu hai citato è una delle possibili agevolazioni che possono avere i disabili, riconosciuti tali dalla legge 104 (ovvero, i permessi sul lavoro, per i quali è necessario, ovviamente, essere lavoratori dipendenti).

Ma per il riconoscimento dello status di disabile, NON E' NECESSARIO ESSERE LAVORATORI DIPENDENTI.

La legge 104 prevede poi due diversi tipi di disabilità (a cui sono collegate diverse tipologie di agevolazioni):

- quella di disabilità grave (cui tu facevi cenno, prevista dall'art. 3, co.3)
- quella di disabilità "normale" che crea disagio alla vita lavorativa, di relazione, ecc. (prevista dall'art. 3, comma 1).

Sulla prima, anch'io concordo che solo chi è costretto al trapianto, potrebbe averla.
Il dubbio, per tutti gli altri, riguarda, invece, la seconda tipologia di disabilità (che può comunque servire, soprattutto in ambito lavorativo)


sabato 2 agosto 2014, 19:26
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it