FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - I medici non ci aiutano a far chiarezza sulla Mini ARK...

 




Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
I medici non ci aiutano a far chiarezza sulla Mini ARK... 
Autore Messaggio
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 15:31
Messaggi: 86
Località: Incisa Scapaccino (Asti)
Messaggio 
pa36 ha scritto:
molto interessante anche capire come si modifica il tessuto inciso
almeno per me ......altro che rinforzarsi :shock:


Hai dati più dettagliati sul secondo intervento,
quello dei cedimenti dopo 18 anni?
Cedimenti in che misura e su quante persone?

CIAO,
STEFANO

_________________
26 Anni
Cheratocono bilaterale I° grado
Operato con Mini ARK Maggio 2005
Le opinioni da me espresse sulla tecnica chirurgica alla quale mi sono sottoposto non vogliono essere in alcun modo uno schierarsi pro o contro tale tecnica.


sabato 2 luglio 2005, 18:43
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ci devo studiare sopra, non credo ma per oggi ho gli occhi fusi devo mollare :cry:


sabato 2 luglio 2005, 18:48
Profilo
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: sabato 28 maggio 2005, 15:31
Messaggi: 86
Località: Incisa Scapaccino (Asti)
Messaggio 
Ok aspettiamo ulteriori tuoi dati :)
grazie, a presto

STEFANO


sabato 2 luglio 2005, 18:53
Profilo WWW
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 16:00
Messaggi: 69
Località: Prato
Messaggio 
Vorrei fare un paio di osservazioni sugli aricoli postati da pa36, intanto nei casi descritti si parla di Mini RK e non di Mini ARK, cioè incisioni radiali simmetriche e non asimmetriche, poi:

-nel primo caso si parla di mini RK effettuata su un occhio sottoposto precendemente a PRK cioè a un intervento laser di prima generazione che aveva indotto l'haze. Non quindi su una cornea con lo spessore intatto, in particolare, membrana di bowman, epitelio e parte dello stroma vengono asportati durnate l'ablazione laser con la PRK.

-nonostante tutto (incisioni radiali simmetriche, haze, spessore ridotto dall'intervento laser) è stato possibile realizzare una lammellare profonda manuale (il tipo di lamellare più difficile e delicato), questo mi sembra deporre a favore della tesi che un trapianto non possa in alcun modo essere ostacolato dalla Mini ARK (che i giapponesi siano meno prevenuti degli italiani nei confronti di queste tecniche incisionali???)

-che le incisioni determinino un indebolimento strutturale della cornea è ovvio, quanto poi sia questo indebolimento dipende dall'orientamento, dalla lunghezza e dal numero di incisioni, meno sono meglio è. Qui poi si parla di indebolimento nel senso di resitenza a traumi esterni come botte e cose simili.


sabato 2 luglio 2005, 19:03
Profilo ICQ
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
si ma io ho specificato quali erano gli aspetti che mi interessavano
so bene cosa trattano gli argomenti.e poi non ci fiscalizziamo sulle sigle perchè in questo caso il termine mini ark non esiste è alla pari dell'agente patogeno come invenzione :lol:
inoltre lasciamo perdere il discorso dello spessore dela cornea per sta sera.


sabato 2 luglio 2005, 19:07
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 16:00
Messaggi: 69
Località: Prato
Messaggio 
pa36 ha scritto:
si ma io ho specificato quali erano gli aspetti che mi interessavano
so bene cosa trattano gli argomenti.e poi non ci fiscalizziamo sulle sigle perchè in questo caso il termine mini ark non esiste è alla pari dell'agente patogeno come invenzione :lol:
inoltre lasciamo perdere il discorso dello spessore dela cornea per sta sera.


Invece è bene fisclizzarsi con le sigle perchè altrimenti si rischia di prendere dei bei granchi, le cose vanno chiamate con il loro nome.

Quanto poi al nome Mini ARK non capisco come mai lo si debba considerare una illegittima invenzione. Inoltre non c'entra assolutamente nulla con la storia dell'agente patogeno.


sabato 2 luglio 2005, 19:30
Profilo ICQ
Fondatore AMC
Fondatore AMC
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2005, 13:28
Messaggi: 970
Località: malcesine (Verona)
Messaggio 
lorenzo ha scritto

Cita:
che le incisioni determinino un indebolimento strutturale della cornea è ovvio


il punto è che la tua affermazione è in netto contrasto con le teorie
dell'inventore della mini-ark il dott. lombardi che mi ha più volte ribadito
che è ora di finirla di pensare che le incisioni indeboliscano la cornea e che anzi le ciccatrici da loro prodotte la rinforzanotu.
ora come vedi tu puoi ritenere offio qualsiasi concetto sarebbe bello però che
il tuo ovvio sia uguale al suo visto che su quseto si basa la stabilità.

non è concetto di giusto o sbagliato, è solo un osservasione. :D


sabato 2 luglio 2005, 20:08
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Beh.. credo che PA36 sia abbastanza preparato da saper distinguere la differenza delle sigle.

Non vedo però dov'è il problema visto che vengono praticate entrambi su occhi cheratoconici per cui la differenza dovrebbe essere solo dovuta ai ° (gradi) di qualche incisione...


Cita:
è ora di finirla di pensare che le incisioni indeboliscano la cornea e che anzi le ciccatrici da loro prodotte la rinforzano


Vuol dire che oltre a chiedere di vedere UNA FOTO DI OCCHIO CON 20 o più INCISIONI ne approfitto per chiedere anche una PACHIMETRIA PRE E POST MINIARK...di almeno 1 anno dopo

tanto ormai ste richieste vanno a finire direttamente nel cesso...
:evil:


sabato 2 luglio 2005, 20:11
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 16:00
Messaggi: 69
Località: Prato
Messaggio 
max ha scritto:
lorenzo ha scritto

Cita:
che le incisioni determinino un indebolimento strutturale della cornea è ovvio


il punto è che la tua affermazione è in netto contrasto con le teorie
dell'inventore della mini-ark il dott. lombardi che mi ha più volte ribadito
che è ora di finirla di pensare che le incisioni indeboliscano la cornea e che anzi le ciccatrici da loro prodotte la rinforzanotu.
ora come vedi tu puoi ritenere offio qualsiasi concetto sarebbe bello però che
il tuo ovvio sia uguale al suo visto che su quseto si basa la stabilità.

non è concetto di giusto o sbagliato, è solo un osservasione. :D



Quando io parlo di ovvio indebolimento intendo quello nei confronti di traumi esterni, come ho detto, su questo penso tutti siano tutti daccordo.
D'altronde qualunque intervento all'occhio compreso il trapianto determina un indebolimento in tal senso della struttura stessa.


sabato 2 luglio 2005, 20:24
Profilo ICQ
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
mah io non vedo una differenza grandiosa fra le due sigle, se pensiamo poi che la mini ark di cui parliamo non ha regole ben definite ma si presta all'interpretazione di chi la esegue, (ho sentito anche di qualche tagliuzzo tangenziale) sarà sfuggito il bisturi dai :lol: e si passa a piacere dalle 2 alle 20 e più incisioni,tirate voi le conclusioni.......
ma è un discorso irrilevante..... quello che mi sembra importante è che qualsiasi incisione sulla cornea rimane per decenni (se non per sempre)
zona assai delicata, e questa cosa proprio fa a pugni con molte delle nostre cosidette sicurezze..........

@lorenzo: prova a digitare mini ark su un motore di ricerca e guarda cosa esce.poi mi dirai se questa sigla esiste al di fuori dei soliti noti.
perchè se basta così poco per inventare un termine da enciclopedia medica ,da domani esco con la superark, da me inventata collaudata studiata e promossa a pieni voti.


sabato 2 luglio 2005, 23:32
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: domenica 3 aprile 2005, 16:00
Messaggi: 69
Località: Prato
Messaggio 
pa36 ha scritto:
mah io non vedo una differenza grandiosa fra le due sigle, se pensiamo poi che la mini ark di cui parliamo non ha regole ben definite ma si presta all'interpretazione di chi la esegue, (ho sentito anche di qualche tagliuzzo tangenziale) sarà sfuggito il bisturi dai :lol: e si passa a piacere dalle 2 alle 20 e più incisioni,tirate voi le conclusioni.......
ma è un discorso irrilevante..... quello che mi sembra importante è che qualsiasi incisione sulla cornea rimane per decenni (se non per sempre)
zona assai delicata, e questa cosa proprio fa a pugni con molte delle nostre cosidette sicurezze..........

@lorenzo: prova a digitare mini ark su un motore di ricerca e guarda cosa esce.poi mi dirai se questa sigla esiste al di fuori dei soliti noti.
perchè se basta così poco per inventare un termine da enciclopedia medica ,da domani esco con la superark, da me inventata collaudata studiata e promossa a pieni voti.


Tranquillo PA ho già provato a digitare Mini ARK sui motori di ricerca e il fatto che la sigla esista solo riferita ai soliti noti, come dici tu, non credo possa bastare a farla rientrare nella categoria della Mini RK, che poi tra l'altro è attribuita come invenzione a un solo dottore, il Dott Lindsrom.
Chi inventa una tecnica gli da il nome che gli pare, che poi tra l'altro in questo caso è la semplice modifica del nome di una tecnica preesistente.

Comunque non voglio andare avanti discutendo di sigle, era solo per puntualizzare.


domenica 3 luglio 2005, 2:38
Profilo ICQ
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ok chiusa discussione , resta il fatto che sempre di incisioni col bisturi sulla cornea si tratta. poi chiamala un po' come vuoi. :D


domenica 3 luglio 2005, 22:39
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it