FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - Ipotizziamo l'AGENTE PATOGENO

 




Rispondi all’argomento  [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Ipotizziamo l'AGENTE PATOGENO 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Aki.. d'accordo per i 5 anni di ricerca...
ma ormai sono 1 e mezzo che invece si afferma di avere la SICUREZZA al 100%! :shock: :evil:

C'è una bella differenza dal dire (come nel caso della Riboflavina)
"funziona benissimo.. ma dobbiamo vedere cosa succede nel tempo"

e invece dire "dopo 5 anni.. ora siamo sicuri al 100%"

non credi?

resto cmq del parere.. che il TEMPO CI DIRA'.
Per questo motivo.. non mi arrabbio, ne mi ci attacco più di tanto..
Io ho fatto la mia scelta, tu hai fatto la tua, quelli che verranno.. hanno tutto il materiale per scegliere e decidere..

Il tempo.. ci mostrerà la verità. Quei 2 articoli alla fine dovranno pur cambiare non credi?

Quanto alle truffe di massa.. non sarà questo il caso, ma posso tirartene fuori a bizzeffe.. (dov'eri quando si parlava di tangentopoli? Wanna Marchi? cooperative rosse?...ecc...ecc..)


venerdì 15 luglio 2005, 12:20
Profilo
Utente anziano
Utente anziano
Avatar utente

Iscritto il: sabato 2 luglio 2005, 9:37
Messaggi: 122
Località: Vigevano (PV)
Messaggio 
scaistar ha scritto:

Quanto alle truffe di massa.. non sarà questo il caso, ma posso tirartene fuori a bizzeffe.. (dov'eri quando si parlava di tangentopoli? Wanna Marchi? cooperative rosse?...ecc...ecc..)



( la " missione di pace" in irak per nascondere la guerra i politici italiani che tutti consenzienti si sono aumentati di 1200 euro lo stipendio i medici che prendono viaggi gratis per prescrivere determinati medicinali...)

_________________
La ragione umana viene afflitta da domande che non può respingere, perché le sono assegnate dalla natura della ragione stessa, e a cui però non può neanche dare risposta, perché esse superano ogni capacità della ragione umana


venerdì 15 luglio 2005, 17:07
Profilo
Messaggio 
Visto che il discorso si fa interessante, vorrei stimolare ancora qualche riflessione.
Qualcuno di voi ha detto che le ricerche del DNA sono state fatte nel sangue dei pazienti. A me risulta che si siano analizzate le cornee malate espiantate dopo i trapianti. Se mi dite che i geni responsabili del cheratocono sono stati trovati nel sangue, ci sarà sicuramente una ricerca, una pubblicazione che lo dimostra. Dove posso trovarla, per cortesia? Perchè se i geni imputati di essere responsabili del cheratocono sono solo nella cornea, allora è un cosa, se si trovano anche nel sague allora ne è un'altra.
E poi ho ancora un dubbio... se la causa del cheratocono è da ricercarsi nel patrimonio genetico, come mai, dato che il DNA è presente in tutte le cellule del nostro organismo, questi geni "difettosi" sono responsabili solo del cheratocono e non sono responsabili anche di altre collagenopatie in altre parti del corpo, ad esempio nelle articolazioni (e ovunque ci sia la presenza di collagene)? E qui ancora una volta mi fermo, consapevole di avere solo dei dubbi e molte domande da pormi, ma di non essere in grado (come qualcuno fa) di esprimere delle certezze.


sabato 16 luglio 2005, 9:41
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ragazzi siete profondamente confusi :cry: :cry:
le collagenopatie sono malattie autoimmuni!!! anti nucleo anti dna.
vi ripeto rispondete alla mia domanda con che strumento lombardi fa la diagnosi di ap?

poi parliamo del resto!!!!
state mescolando il sacro con il profano :lol:


sabato 16 luglio 2005, 10:02
Profilo
Messaggio 
Visto che sono ignorante, lo ammetto, mi spieghi bene cosa significa malattia auto immune? E antinucleo? E antidna?
E questo test del DNA del sangue, dove posso trovarlo?


sabato 16 luglio 2005, 10:16
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
chiamasi malattie autoimmuni tutte quelle patologie causate da un errata interpretazione degli stimoli da parte del nostro sistema immmunitario.
nelle collagenopatie, il sistema immunitario, sviluppa degli anticorpi in genere ana ed ena, ma anche specifici di alcune patologie.
questi anticorpi attaccano il nucleo delle cellule del connettivo, da qui si
sviluppa il seguente quadro:
infiammazione della zona colpita
aumento della ves
attivazione della proteina c
spesso manifestazioni esantematiche, a carico dell'epidermide, che possono
interessare anche vari organi in maniera più o meno grave.
esistono connettiviti che danno manifestazioni cliniche anche a carico degli annessi oculari (cornea congiuntiva) si presentano con ulcere che possono evolversi anche drasticamente nella cornea periferica,
sono ben conosciute e nulla centrano con il ck che è una affezione
NON INFIAMMATORIA della cornea.

questi titoli del sangue si riscontrano con esami specifici ( game)
ovvero: immunoglobuline g a m e,
MA NESSUNO HA ANCORA RISPOSTO ALLA MIA DOMANDA :evil:


sabato 16 luglio 2005, 10:36
Profilo
Fondatore AMC
Fondatore AMC
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2005, 13:28
Messaggi: 970
Località: malcesine (Verona)
Messaggio 
Pa ti rispondo io la diagniostica la fai con un apparechiatura
biocibernetico mi sembra che la sigla sia M.O.R.A. poi passi a una spece di agopuntura a frequenze,( termine sicuramente sbagliato)
in ultimo tutto quello che ti è stato trovato viene eliminatio
con un altro apparecchio regolandolo sulle frequenze che eliminano quei parassiti o comunque si voglia chiamarli. agente patogeno compreso.


sabato 16 luglio 2005, 11:00
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
già un apparecchiatura che funzione sul principio della conduzione organica.... il solito principio degli elettrostimolatori per buttare giù la pancetta stando davanti al tv :lol:
cominciamo un po' a studiarci come funzionerebbe questa macchina miracolosa che dite?


sabato 16 luglio 2005, 11:05
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
intanto eccola la speciale apparecchiatura d'avanguardia:
Successivamente il dott. Morrell o L'ing. Rash con il loro apparecchio MORA hanno aggiunto un ulteriore livello: l'utilizzo di frequenze a scopo curativo, addirittura captando dal paziente le frequenze anomale, correggendole e rinviandole al paziente come terapia.
si parla del 1955 :shock: :shock:


sabato 16 luglio 2005, 11:21
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ed ecco i pricipi su cui si basa: :shock:

Nel campo medico la biocibernetica stabilisce la teleologia come concetto scientifico: l'uomo è votato al successo, alla salute e alla perfetta realizzazione di sé.


sabato 16 luglio 2005, 11:26
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
posso continuare per ore quindi che ne dite di aprire una sezione dedicata alla biocibernetica e al suo nemico??


sabato 16 luglio 2005, 11:27
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
solo questa ultima cosa
mora
Prende il nome dalle iniziali dei medici Morell e Rasche, che hanno ideato una strumentazione in grado di effettuare sia diagnosi sia terapia.
L'apparecchio utilizza i segnali frequenziali di risonanza emessi dall'organismo.
Una volta ricevuti dal paziente per mezzo di elettrodi cutanei, i segnali gli vengono restituiti in un'altra parte del corpo, invertiti selettivamente, filtrati e amplificati.
Strumento e paziente formano un unico circuito di regolazione; data la perfetta condizione di risonanza, in cui l'onda di ritorno e' la stessa prelevata, si ottengono fenomeni cibernetici di grande efficacia.
Inviando al paziente certi segnali, e' possibile riportare in equilibrio elettrico i punti trovati in squilibrio...............
e come si fa ad uccidere un parassita? con la 220volt :lol: :lol:


sabato 16 luglio 2005, 11:32
Profilo
Messaggio 
Quindi tu sei contro tutto ciò che non esce dalle fabbriche multinazionali dei farmaci?
Quindi l'agopuntura è una bufala alla quale si affidano miliardi di persone? Quindi la medicina omeopatica è priva di efficacia? E com'è che tante persone vi si affidano e con ottimi risultati? E i fiori di Bach? E la chiropratica, che in Italia non è riconosciuta ? Buttiamo tutto nel water o solo quello che fa comodo a noi?


sabato 16 luglio 2005, 11:33
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
no non arrivare a conclusioni, sono contro alle cose illogiche
la teologia lasciamola ai filosofi, la medicina ai medici.
quanto alla maggior parte delle alternative che citi ,ti sfido a mostrarmi la prova inconfutabile che dove hanno funzionato,(rararmente) non sia stato solo per l'effetto placebo.
lascia perdere le multinazionali ti ripeto, non mi interessano, e non sono disposto a portare avanti una discussione sul sesso degli angeli
poi se vuoi parlare dell'acido ascorbico nella cura delle neoplasie inoperabili fammelo sapere,ho ancora una parte del corpo che mi brucia!!! :lol: :lol: :lol:


sabato 16 luglio 2005, 11:41
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
comu nque per continuare:





Check-up Elettronico: Si basa sugli stessi principi delle scienze reflessologiche (agopuntura, auricoloterapia) e consiste nel misurare la conducibilità elettrica di punti delle mani e dei piedi, corrispondenti a vari organi ed apparati. Il primo sistema, ideato nella metà degi anni settanta dal neurofisiologo tedesco Renhold Voll, si definisce elettroagopuntura e consente precisi interventi diagnostici ed anche terapeutici. Derivano da questo sistema altri metodi più recenti come Vega-test e Mora-test. Questi ed altre aparecchiature ad hoc (Sarm-test), sono molto impiegate nel campo delle reazioni avverse a cibi e conservanti.


sabato 16 luglio 2005, 12:04
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 41 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it