FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - arkizzati : attenzione alle gite in alta montagna

 




Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
arkizzati : attenzione alle gite in alta montagna 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio arkizzati : attenzione alle gite in alta montagna
Radial keratotomy or RK is an incisional, non-laser procedure. Radial cuts are made deep into the cornea to change the shape of the central area. The procedure reduces myopia but not in a very precise way. Not all nearsighted people are good candidates for RK. People who have undergone RK should avoid high altitude recreational activities such as mountain climbing since their corneas do not do well in low-oxygen conditions which can blur their vision.


sabato 10 dicembre 2005, 19:36
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Beh.. almeno traduciamo il necessario.

Cita:
Chi ha avuto incisioni nella cornea dovrebbe evitare attività rin alta quota, come il climbing, poichè in condizioni di scarsa ossigenazione la loro visione può risultare sfocata.

_________________
“Live Together, Die Alone”


domenica 11 dicembre 2005, 11:59
Profilo
Fondatore AMC
Fondatore AMC
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2005, 23:56
Messaggi: 685
Località: Varese
Messaggio 
Io mi limito a fare solo sci alpino e quindi non dovrei avere problemi.
Vi farò sapere come vedrò sulla neve.
Prima di operarmi senza lac era una bella impresa sciare.
Con le lac dovevo mettere un paio di occhiali che non facesse passare un filo d'aria.
Vedremo adesso! :shock: :shock: :shock:

_________________
Vivi sempre come se dovessi morire oggi,
pensa come se non dovessi morire mai!!!
A presto
CLAUDIO


domenica 11 dicembre 2005, 16:09
Profilo
Utente anziano
Utente anziano

Iscritto il: venerdì 28 gennaio 2005, 14:18
Messaggi: 173
Località: italia
Messaggio 
Salve.
L'articolo si riferiva ad interventi di cheratotomia radiale per miopia, là dove le incisioni sono numerose e, soprattutto, lunghe fino al limbus ( il limbus è la zona di confine tra cornea e sclera).
Nella mini ARK il problema non si pone per la diversa lunghezza e numero delle incisioni stesse.
Chi si sia operato con mini ARK non si preoccupi di tale problema.
Lo dico sia in via teorica che in " modalità " pratica avendo operato pazienti che praticano sia lo sci che le escursioni in alta montagna.
Al riguardo aggiungo che una mia paziente, piuttosto spericolata, pratica il parapendio in alta montagna e che ultimamente è stata selezionata, dopo viita medica, per andare a fare trekking addirittura sull'Hymalaia ( si scriva così? :oops: ).
Saluti a tutti .
dr. Marco Abbondanza

_________________
dr. Marco Abbondanza


lunedì 12 dicembre 2005, 22:22
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
buon giorno dottor abbondanza, in effetti l'articolo parla della correzione della miopia, che da studi su ampi campioni di pazienti in un congruo numero di anni , ha evidenziato queste osservazioni.

ora mi perdoni non voglio sempre essere il bastian contrario, e non vorrei che pensasse che ho qualcosa di personale nei suoi confonti.
ma asserire che questi rischi, nel caso della m ark non esistono senza che nessuno abbia mai effettuato uno studio serio e rigoroso, mi sembra inaccettabile.

non si può comparare uno studio su migliaia di pz , con le osservazioni personali su un numero imprecisato di casi da parte del dottore che li ha eseguiti.

lo so gira e rigira ci troviamo sempre a dire le stesse cose :cry:


nella miopia il numero medio delle incisioni e certamente superiore a 15,

abbiamo pazienti col cheratocono che hanno avuto anche 20 incisioni.


martedì 13 dicembre 2005, 12:09
Profilo
Utente anziano
Utente anziano

Iscritto il: venerdì 28 gennaio 2005, 14:18
Messaggi: 173
Località: italia
Messaggio 
Mannaggia!!
E' proprio impossibile riuscire a dire qualcosa senza finire in polemica!
Allora diamo qualche dato.
Primo:
le incisioni della Mini ARK ( da un pò di tempo la definisco come MARK) sono lunghe solo due mm. Questo costituisce una grande differenza, anche in oculistica le dimensioni hanno un valore! Mannaggia mi sa che Alessandra mi ha contagiato :oops: )
Secondo:
mi rendo conto che alcuni interventi di MARK hanno un numero elevato di incisioni, però, se sommiamo 2mm( circondati da tessuto intero e non inciso) per 20 volte ( assoluta eccezione) otteniamo 40 mm. Ora, in caso di miopia si praticano incisioni lunghe fino a 4,25 mm. e, se moltiplichiamo tale valore per il numero delle incisioni praticate vediamo che la lunghezza totale è certamente maggiore.
Comunque, stavo scherzando e non sono certo permaloso, posso comunque confortare gli operati mediante MARK sulla base della mia esperienza. Se poi riuscirò a trovare il modo di pubblicare questa mia esperienza, vi assicuro che sarò l'essere più soddisfatto al mondo.
Ma vi garantisco che non dipende solo da me, il lavoro è pronto e lo aggiorno ogni mese ma, a quanto pare, non trovo " l'editore" disposto a stamparlo!!
Saluti ed auguri a tutti.
dr. Marco Abbondanza

_________________
dr. Marco Abbondanza


martedì 13 dicembre 2005, 20:05
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
dottore, non è che per natale ci può regalare qualche foto di mini ark in ck?. :lol: :lo

Cita:
mm. Questo costituisce una grande differenza, anche in oculistica le dimensioni hanno un valore! Mannaggia mi sa che Alessandra mi ha contagiato )



allora io sarei un ottimo oculista!! :lol: :lol: :lol: 8)


martedì 13 dicembre 2005, 20:08
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ps comunque nella miopia, non si incide una cornea malata e assottigliata.

giusto per non perdere il filo della polemica!! :lol:


martedì 13 dicembre 2005, 20:16
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Cita:
e incisioni della Mini ARK ( da un pò di tempo la definisco come MARK) sono lunghe solo due mm.


Dr. Abbondanza.. da una VOSTRA PUBBLICAZIONE UFFICIALE
Marcatura della zona ottica centrale con un Marker da 3.5 mm oppure da 4.5 mm a seconda della localizzazione dell'apice del cheratocono. Marcatura di una seconda zona ottica con un marker da 7.5 mm o da 8.5 mm

Scusateni, ma se consideriamo i raggi più vicini (e cioè.. nella migliore delle ipotesi) i tagli vanno da 7.5 - 4.5 = 3 mm
Quindi i tagli sono almeno di 3 mm nella migliore delle ipotesi???

_________________
“Live Together, Die Alone”


martedì 13 dicembre 2005, 20:45
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
@PA36... eccoti accontentato :twisted:
saranno 2 mm ??? :roll: :roll: :roll: 8)

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
“Live Together, Die Alone”


martedì 13 dicembre 2005, 20:50
Profilo
Utente anziano
Utente anziano

Iscritto il: venerdì 28 gennaio 2005, 14:18
Messaggi: 173
Località: italia
Messaggio 
Salve.
Rieccomi a chiarire.
Zona ottica centrale= 3,5 mm
Zona ottica esterna= 8 mm.
Questi sono i valori massimi di azione della MARK.
Ora se sottraiamo da 8 mm 3,5 otteniamo 4,5 mm. ma questi sono da dividera per 2 in quanto noi incidiamo solamente la metà inferiore della cornea mentre i valori di zona ottica si intendono su tutto il diametro.
Mi spiego ancora più chiaramente.
Se la cornea ha un diametro medio di 12 mm, la metà di essa è di 6mm.
Ora se noi calcoliamo la metà della zona ottica di 3,5 otteniamo 1,750 e la metà di 8 sarà 4mm. di conseguenza l'incisione che va da 1,75 fino a 4 sarà, pre forza, lunga 4 mm. meno 1,75, ossia 2,25 mm.
La stragrande maggioranza delle MARK che eseguo ha i seguenti parametri: zona ottica interna 3,5 mm e zona ottica esterna 7,5 mm. ne consegue che la lunghezza delle incisioni che eseguo è lunga 2 mm.
Chiaro?
Spero di si, e comunque, dai(!) su questo fidatevi!!
Non uso raccontare sciocchezze su ciò che eseguo sul tavolo operatorio :x
Saluti, di nuovo, ed auguri a tutti.
dr. Marco Abbondanza

_________________
dr. Marco Abbondanza


martedì 13 dicembre 2005, 21:22
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Dottore scusi, ma guardando la prima foto in particolare, ho seri dubbi che quei tagli siano lunghi 2 mm. Lei che ne pensa?
E soprattutto ho seri dubbi che la visione di QUEL paziente non risenta dei tagli (e stiamo parlando di una pupilla ristretta grazie al faro, non oso immaginare in condizioni di scarsa luce)

_________________
“Live Together, Die Alone”


martedì 13 dicembre 2005, 22:23
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
quello che non mi convince è la vicinanza al limbus, mi sembra notevole.
che non diano fastidio di notte mi sembra strano........................
sulla lunghezza, in questo caso credo che siamo intorno ai 2,5/3mm
se prendiamo come riferimento in centro corneale a 6mm,
difficile però valutare da una foto.
in caso di trapianto il diametro del lembo sarebbe a circa 2mm dal limbus.... :roll:


mercoledì 14 dicembre 2005, 16:40
Profilo
Fondatore AMC
Fondatore AMC
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 gennaio 2005, 23:56
Messaggi: 685
Località: Varese
Messaggio 
Di notte se guardi una sorgente luminosa, si vedono i famosi arabeschi, che altro non sono che piccoli raggi di luce.
Ma vi assicuro che almeno nel mio caso sono sopportabilissimi, guido senza portare alcun tipo di lente e non sono un pericolo per nessuno (almeno per il fattore vista) :shock: :shock:
scusa Giorgio Chiedi no!
Va be che noi mini arkeizzati siamo pagati per prodigare il miracolo :lol: :lol: :lol:
Ma un poco di fiducia a un socio fondatore potresti anche darla! :P :P :P

_________________
Vivi sempre come se dovessi morire oggi,
pensa come se non dovessi morire mai!!!
A presto
CLAUDIO


mercoledì 14 dicembre 2005, 18:27
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
scusa, ma a furia di non ricevere risposte ho perso l'abitudine e la speranza..... :lol: :lol:


mercoledì 14 dicembre 2005, 18:37
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it