FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - Cicatrizzazione in mini-ark

 




Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Cicatrizzazione in mini-ark 
Autore Messaggio
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2004, 19:17
Messaggi: 195
Località: Roma
Messaggio Cicatrizzazione in mini-ark
Salve a tutti,
ho una domanda per chi si intende di mini-ark e Rk.

Taluni autori, (la maggiornza) dicono che i tagli sono permanenti e rendono la cornea piu debole a traumi, e piu debole verso l'effetto esplosivo del cheratocono stesso. Dicono quindi che alla fine il taglio accellera il cheratocono.

Al contrario i fautori della mini-ark dicono invece che la cornea si cicatrizza e che le cicatrici rafforzano la cornea.

Io ho trovato molti articoli che parlano di debolezza permanente.
Saprebbero i fautori della MINI-ark citarmi (link) articoli e prove che i tagli con il passare del tempo cicatrizzano e rafforzano la cornea ??


saluti
lanas

_________________
LANAS - 31 anni - maschio
Cheratocono unilaterale dal 2001
OS cheratocono 2° stadio stabile / OD normale
Correzione con occhiali. Visus con correzione OS=7/10 OD=10/10

http://lanas.giovani.it


domenica 20 febbraio 2005, 20:33
Profilo WWW
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: martedì 18 gennaio 2005, 1:37
Messaggi: 81
Messaggio RK-mini-ARK
:D Caro Lanas articoli ce ne sono quanti se ne vogliono,ma in Cirillico,fatti a centinaia dall'istituto Fyodorov,ovviamente scartati dagli Americani che detengono il mercato dell'informazione scientifica,e che ne negano la veridicita'.
Io che conosco piuttosto bene la serieta' dei colleghi Russi ex sovietici (ci ho lavorato per ben 10 anni) ti posso garantire che difficilmente si possono incontrare ricercatori cosi' acuti e pignoli da dargli il titolo di "tedeschi" dell'EST. :D
Questa si chiama" discriminazione scientifica "ed e' uno dei problemi legati come "pedigree" alla travagliata scarsa considerazione della mini-ARK a livello nazionale ed internazionale. :oops: :cry:


martedì 22 febbraio 2005, 9:18
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2004, 19:17
Messaggi: 195
Località: Roma
Messaggio domande su mini-ark
Caro Dott. Lombardi,
la questione che la RK sia di origine russa e che (in piena guerra fredda) possa essere stata osteggiata negli USA (nonostante negli anni 80 fosse "di massa") mi è chiara.

Ma il punto non è questo.
L'unica pubblicazione sulla mini-ark da lei effettuata risale al 1997 (J Refract Surg ; 13:302-7) in cui ha presentato uno studio su 63 occhi e un follow-up di 60 mesi. Sicuramente è un campione valido.

si trova qui :
http://kcsupport.org/med_library.html
http://kcsupport.org/Asymetric%20Radial ... totomy.pdf


Lei scrive alla fine del documento che

"The mechanism by which the procedure benefits patients with keratoconus is that the flattened corneal profile eliminates
corneal ectasia, allowing a more even distribution of
pressure in the anterior chamber. Also, the gradual
healing of the incisions in tissues rich with fibrin
creates a strong support for corneal stroma, which,
before the procedure was tectonically relatively thin
and weak.Professor Fyodorov has demonstrated these
effects in radial keratotomy, and they have been
supported by a wealth of cytological and histological
data, and by histopathology. The healing of incisions
in patients with keratoconus requires more time."


Ecco le mie domande :

1) esiste documentazione sua o di terzi che dimostra tempi e modi di cicatrizzazione della cornea sottoposta a Rk ? (anche di Fydorov...non credo scrivesse solo in cirillico, perche l'ho sentito parlare in inglese)

2) LEi scrive nell'ultima riga che le incisioni sopra un keratocono richiedono maggiore tempo per cicatrizzarsi. Quanto ? come ? che statistiche ha ?


3) lei dice nel documento che la pachimetria dopo sei mesi si stabilizza. A noi ha detto che talvolta lo spessore della cornea per effetto biomeccanico aumenta. IN tutti questi anni con centinaia e centinaia di pazienti non ha mai condotto uno studio statistico che dimostra tale fatto ?


4) Inoltre : come mai visti (a suo dire) gli ottimi risultati della mini-ark dal 1997 in poi non ha presentato piu nessuno studio statistisco sui pazienti operati con mini-ark ? Sono passati quasi 10 anni!

5) Infine : in questo documento del 1997 parliamo di 63 occhi operati con un FOLLOW UP DI 5 ANNI. I detrattori della sua tecnica dicono che la ARK apporta un beneficio immediato (2-3 anni) ma che poi porta inveitabilmente al trapianto.
Come mai non presenta uno studio su quei 63 occhi operati nei primi anni 90, dimostrando che oggi sono occhi normali, e perfettamente stabili ?
63 persone, nome e cognome, mappa corneale, pachimetria.
Se tutti e 63 ci vedeono bene....dopo 15 anni....credo che nessuno potrà piu dire che la mini-ark non ha valore.
Siccome è un lavoro non troppo complicato, mi domando come mai lei non lo abbia ancora fatto.


grazie
lanas

_________________
LANAS - 31 anni - maschio
Cheratocono unilaterale dal 2001
OS cheratocono 2° stadio stabile / OD normale
Correzione con occhiali. Visus con correzione OS=7/10 OD=10/10

http://lanas.giovani.it


martedì 22 febbraio 2005, 12:28
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2004, 19:17
Messaggi: 195
Località: Roma
Messaggio nessuno
nessuno mi risponde ?

:cry:

_________________
LANAS - 31 anni - maschio
Cheratocono unilaterale dal 2001
OS cheratocono 2° stadio stabile / OD normale
Correzione con occhiali. Visus con correzione OS=7/10 OD=10/10

http://lanas.giovani.it


lunedì 28 febbraio 2005, 17:43
Profilo WWW
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ciao io è da un mese che lo chiedo....
alla fine siamo maleducati se insistiamo...
la soluzione è semplicissima ma invece di adottarla ne facciamo una questione di fede


lunedì 28 febbraio 2005, 18:37
Profilo
Fondatore AMC
Fondatore AMC
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2005, 13:28
Messaggi: 970
Località: malcesine (Verona)
Messaggio 
hei ragazzi
mi dispiace ma il dott. lombardi nell'incontro di Milano a ribadito la sua intenzione di non partecipare più al forum almeno fino a quando i toni
delle discussioni non si attenueranno e come dice lui non ci sarà più
rispetto.
questo dovrebbe far contenti tutti quelli che volevano un forum di soli
ck io dal canto mio avrei preferito che continuasse a partecipare.


lunedì 28 febbraio 2005, 18:49
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio 
ma se è stato proprio il prof ad attaccare tutti quelli che erano
minimamente in disaccordo con lui....
non si può rilasciare dichiarazioni e sottrarsi al dibattito quando non si vuole rispondere.
mandiamogli un messaggio privato in cui chiediamo risposta ad un quesito,
questo non può diventare il suo forum......


lunedì 28 febbraio 2005, 20:18
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 16:41
Messaggi: 62
Località: Sassari
Messaggio 
max ha scritto:
hei ragazzi
mi dispiace ma il dott. lombardi nell'incontro di Milano a ribadito la sua intenzione di non partecipare più al forum almeno fino a quando i toni
delle discussioni non si attenueranno e come dice lui non ci sarà più
rispetto.


Basterebbe semplicemente rispondere alle domande che gli vengono fatte. Non tutti hanno toni maleducati e ci vuole rispetto per chi si rivolge a lui con educazione. Ma mi sembra che i motivi per cui non risponda siano altri. Prima entra pubblicizzando la mini ark a gran voce e poi quando lo mettono in difficoltà si ritira. Quante domande ha lasciato senza risposta? tante.


lunedì 28 febbraio 2005, 21:25
Profilo
Messaggio 
Pietro ha scritto:
Quante domande ha lasciato senza risposta? tante.


Nooo dai: in realtà il suo silenzio è una precisa risposta a tutte le domande che gli sono state rivolte. :twisted:


martedì 1 marzo 2005, 11:29
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: martedì 18 gennaio 2005, 1:37
Messaggi: 81
Messaggio kclawyer,pietro e simpatizzanti
:D cari pazienti,mi fa molto piacere vedere con quanto interesse attendete le mie risposte seguitando a "sputare veleno tra le righe",ed e propio questo atteggiamento che mi farà essere assente dal forum ancora a lungo.
Vi ricordo che a tutte le Vostre domande ho già risposto esaurientemente qui ed in altre Sedi, Forum ed incontri che abbiamo effettuato e di cui dovreste conoscere il contenuto.
Non sono al Vostro servizio, né un Vostro dipendente.
Chiunque si sia rivolto a me con desiderio di sapere e con educazione e con rispetto, non è stato mai lasciato senza risposta.
I molti impegni professionali non mi consentono di essere più presente come lo sono stato fino ad ora (i maligni lo interpretino come vogliono :twisted: :roll: 8) ). Chi avrà interesse ad approfondire e chiarire l'argomento Mini ARK, l'argomento agente patogeno, ecc., sa come e dove contattarmi.
:D :D


martedì 1 marzo 2005, 15:20
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 3 gennaio 2005, 15:06
Messaggi: 2109
Località: Napoli
Messaggio 
Cita:
Chiunque si sia rivolto a me con desiderio di sapere e con educazione e con rispetto, non è stato mai lasciato senza risposta


Volevo soltanto ricordarle che so benissimo che niente è dovuto (nemmeno io sono pagato per fare tutto questo),
tuttavia sto ancora aspettando risposte alle domande che con GRANDE EDUCAZIONE E RISPETTO vi avevo posto in privato. :roll:


martedì 1 marzo 2005, 15:25
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: venerdì 7 gennaio 2005, 16:41
Messaggi: 62
Località: Sassari
Messaggio 
caro professore, il tempo per parlare bene di lei e della sua tecnica l'ha sempre trovato..


martedì 1 marzo 2005, 15:47
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 12 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it