FORUM Associazione A.M.C. - Leggi argomento - Topografie corneali e stadi del KC

 




Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Topografie corneali e stadi del KC 
Autore Messaggio
Nuovo iscritto
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 2 novembre 2007, 18:33
Messaggi: 18
Località: Cremona
Messaggio Grazie
bella iniziativa! Grande...


mercoledì 7 novembre 2007, 18:51
Profilo WWW
Nuovo iscritto
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 agosto 2007, 17:48
Messaggi: 16
Località: 32 anni, Cagliari
Messaggio Re: Grazie
dottkim ha scritto:
bella iniziativa! Grande...


non ho capito... grande cosa?


mercoledì 7 novembre 2007, 18:56
Profilo
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: domenica 11 dicembre 2005, 11:59
Messaggi: 66
Località: Cremona
Messaggio 
sul sito:
http://www.assocheratocono.org ho trovato una guida su come leggere una mappa corneale...se vi può interessare.


sabato 10 novembre 2007, 21:04
Profilo
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 18 aprile 2008, 11:19
Messaggi: 55
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Mi sa che è un casino perchè non posso postare la mappa però se scrivo i valori provate a dirmi qualcosa??
OCCHIO DESTRO:potere: 46.74 D
raggio: 7.22
meridiano: 270
k simulati 3mm
50.77D (6.65)@ 101°
43.670D (7.73) @ 11°
diff 7.11 D

poi sotto c'è scritto altro ma non è tagliata
in quest'occhio c'è una forma a clessidra e i colri arrivano alla seconda gradazione di rosso, questo è l'occhio messo peggio


OCCHIO SINISTRO:potere: 41.18 D
raggio : 8.2
meridiano: 270

k simulati
47.260D (7.14) @ 77°
42.57 D (7.93) @167°
diff 4.69 D


qua si arriva fino al rosso
da quello che ho intuito guardando gli esempi di mappe, dovrei essere ad un livello intermedio....ma l'oculista ha parlato di avanzato
ps: inizio ad avere paura per il cross linking...


Ultima modifica di MARIPOSA il sabato 6 settembre 2008, 14:50, modificato 2 volte in totale.



sabato 6 settembre 2008, 13:35
Profilo

Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 1:39
Messaggi: 1
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Grazie perchè dalle topografie corneali viste qui ho potuto capire che ho un cheratocono allo stadio iniziale (almeno,credo)..il problema è che non so cosa fare. Mi chiamo Simona e da marzo,per un corpo estraneo entratomi nell'occhio destro,soffro di continue ulcere corneali. Sono andata ovunque, all'oftalmico di Torino non hanno capito nulla, alla fine ho trovato un oculista al Koelliker, sempre di Torino, che ha avuto l'idea che potessi avere un ceratocono solo all'occhio destro.
Dato le ulcere continue il 5 ottobre mi hanno sottoposto a disepitelizzazione della cornea..a oggi sto continuando ad avere un occhio più chiuso dell'altro,più rosso,più debole e vedo tutto sfuocato..avevano pensato di farmi il laser per cercare di farmi riformare una cornea più "forte" visto che la mia si ferisce come niente,però a causa del cheratocono me l'hanno sconsigliato in quanto pensano che mi possa calare ulteriormente la vista. Il punto è che nessuno mi aveva parlato di "cure" per il cheratocono e nessuno mi ha parlato della gravità di questa malattia congenita..Onestamente sono costernata, non so con chi parlare e dove andare per avere effettivamente delle risposte chiare e capire a che punto è il mio occhio e quindi cosa poter fare..se qualcuno mi può aiutare.. ?

Grazie mille
Simona


giovedì 21 ottobre 2010, 2:31
Profilo
Utente attivo
Utente attivo

Iscritto il: giovedì 13 maggio 2010, 8:41
Messaggi: 26
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Ciao a tutti posto la mia mappa corneale occhio destro trapianto perforante effettuato da 10 anni, chiedo gentilmente con una mappa di questo tipo se possibile usare una lente accoppiata unica (tipo ConoSoft), al momento porto una morbida e rigida sopra ma mi trovo male per via del continuo formarsi di depositi fra le lenti .

http://img151.imageshack.us/img151/6755/mappacorneaod.png

Grazie

_________________

TRAPIANTO PERFORANTE OD: 04-2002
TRAPIANTO LAMELLARE OS: 01-2011


venerdì 4 febbraio 2011, 17:22
Profilo
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 luglio 2007, 23:14
Messaggi: 85
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Ciao a tutti,
una domanda sulla classificazione del CK basato sulla curvatura: lo stadio di evoluzione si basa sulle diottrie medie di curvatura (riportate nel SIM-K, per intenderci) oppure sulle diottrie dell'apice del cono (indice AK)?

Grazie a chi vorrà rispondermi.


venerdì 18 marzo 2011, 14:53
Profilo
Utente attivo
Utente attivo
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 luglio 2007, 23:14
Messaggi: 85
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Mi autorispondo. :wink:

Oggi, durante la visita di controllo, ho chiesto all'oculista, il quale mi ha detto che per la stadiazione del CK si deve osservare il dato Sim-k, anche se non è l'unico parametro su cui si deve basare l'osservazione.


mercoledì 6 aprile 2011, 13:27
Profilo
Nuovo iscritto

Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 0:37
Messaggi: 7
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
ciao a tutti, invio le mie mappe corneali.
La prima è di marzo 1999 (a 30 anni) e la seconda è di febbraio 2011 (42 anni).
Ringrazio chiunque volesse esprire un parere sulle 2 topografie.

ciao

1999
Immagine
----------------------------------------------------------------------------------------
2011
Immagine


lunedì 25 aprile 2011, 18:26
Profilo
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: martedì 25 gennaio 2005, 17:04
Messaggi: 2163
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Mi pare che tu possa stare tranquillo...
Le due topografie sono praticamente sovrapponibili.
A mio giudizio non ci sono state variazioni di rilievo in questi 12 anni.

_________________
Io se fossi Dio
Non avrei fatto gli errori di mio figlio
e sull’amore e sulla carità
Mi sarei spiegato un po’ meglio.


martedì 26 aprile 2011, 9:53
Profilo
consulente A.M.C.
Avatar utente

Iscritto il: sabato 5 gennaio 2008, 15:12
Messaggi: 731
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
:wink: quoto !!!

anke se son 2 strumenti diversi e con algoritmi dissimili le variazioni sul potere diottrico son irrisorie !!!!

_________________
... i Boschi precedono l'Uomo; i Deserti, lo seguono...


martedì 26 aprile 2011, 20:05
Profilo
Nuovo iscritto

Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 0:37
Messaggi: 7
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
Grazie per le risposte!
Sembra quindi che lui si sia calmato da tempo. Negli anni peró è diminuita la tollerabilità delle rgp (soprattutto al sinistro che si arrossa dopo un paio d'ore) ed è aumentata la miopia nel destro e l'astigmatismo nel sinistro (occhio che ho notevolmente sfruttato e "sforzato" negli ultimi anni).

Un intervento di cross linking adesso è inutile, giusto? E interventi per ridurre miopia e astigmatismo?


martedì 26 aprile 2011, 23:19
Profilo
Affezionato
Affezionato
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 marzo 2010, 16:57
Messaggi: 454
Località: Bitonto (BA)
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
ac169 ha scritto:
Grazie per le risposte!
Sembra quindi che lui si sia calmato da tempo. Negli anni peró è diminuita la tollerabilità delle rgp (soprattutto al sinistro che si arrossa dopo un paio d'ore) ed è aumentata la miopia nel destro e l'astigmatismo nel sinistro (occhio che ho notevolmente sfruttato e "sforzato" negli ultimi anni).

Un intervento di cross linking adesso è inutile, giusto? E interventi per ridurre miopia e astigmatismo?


Nel mio caso cheratocono fermo da 15 anni con ben 47 primavere sulle spalle, ho effettuato il crosslinking transepiteliale ottenendo al momento solo benefici.
Buona la portabilità delle lac RPG.
Riduzione significativa dell'astigmatismo e qualche grado di miopia.

Il mio grande stupore e felicità che utilizzo le toriche mensili, per 12 ore giornaliere, ottenendo un ottimo visus costante per l'intera durata (prima ottenevo al massimo 8/10 con una sensibile discesa dopo poche ore di utilizzo).

Non voglio dirlo e tocco ferro, posso ritenermi un semplice miope/astigmatico che acquista lenti toriche mensili senza nessun problema di aloni notturni e problemi del cheratocono.(speriamo che non sia fuoco di paglia ma per il momento godo).

_________________
Marcantonio
Cheratocono


mercoledì 27 aprile 2011, 8:49
Profilo YIM WWW
Utente anziano
Utente anziano

Iscritto il: venerdì 23 settembre 2005, 21:39
Messaggi: 347
Messaggio Re: Topografie corneali e stadi del KC
marcantonio per queste ragioni voglio seguirti a ruota ,e fra qualche mese andro' li a ripetere la visita e vedere se mi fanno l'impegnativa per il cl
adesso ho prenotato le nuove lac con morbide sotto ,l'unica soluzione che mi da visus decente -
il conformto è migliorato ,ma non riesco a tenere le lac per piu di 6 ore ,poi compaiono aloni ,annebbiamenti delle lac ,lacrimazione densa
Mi sta scomparendo l'orribile lacrimazione con è senza lac.
Se il cl mi dasse i tuoi risultati bacerei a terra
ciao

_________________
diagnosi marzo 93
os 1/10 od 1/10
Con lac os 10/10
secondo stadio


sabato 7 maggio 2011, 0:09
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Copyright 2004-2010 ASSOCIAZIONE MALATI CHERATOCONO ONLUS © A.M.C.
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it