Home

07.11.2005: Nasce l'Associazione Malati di Cheratocono ONLUS.
Vi invitiamo ad unirvi a noi, in un virtuale brindisi, per festeggiare la sospirata nascita della "A.M.C. - "ASSOCIAZIONE MALATI di CHERATOCONO ONLUS" (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) che, dopo mesi di preparazione, è finalmente operativa!

 

 
Indicazioni al trattamento CCL

 

L'egregio dr Stefano Baiocchi dell'Università di Siena, ci ha inviato tre diapositive, tratte da una sua  presentazione alla Società Tosco Umbro-Emiliana Marchigiana di Oftalmologia, sulle indicazioni al trattamento di Cross-Linking ,emanati dal NICE nel settembre 2013.

Il documento è in lingua inglese, chi avesse difficoltà nella traduzione, lo faccia presente sul nostro forum

Ringraziamo a nome di tutta AMC. Il dr Baiocchi per la sua gentilezza.

 
Check up gratuito per il cheratocono

Check up gratuiti per la diagnosi precoce del cheratocono a cura di A.I.M.O. (Associazione Italiana Medici Oculisti) e ASL Roma E
(Presidio di riferimento Regionale per le malattie rare della cornea)
in collaborazione con OO Group 14-17 Dicembre 2014 durante SANIT 2014 presso il Palazzo dei Congressi di Roma.
Il check up è rivolto in particolare a chi abbia uno o più
parenti affetti da cheratocono e a chi abbia un’età compresa tra i 7 e i 35 anni e accusi uno dei seguenti sintomi:
peggioramento progressivo della visione e astigmatismo ingravescente mal correggibile con correzione ottica.
Gli orari previsti sono:Domenica 14 : ore 9.30-13
Lunedi 15: ore 9-14
Martedi 16: ore 9-14
Mercoledi 17 : ore 9-14

 

 
Linee guida sulle LAC RGP

Milano 11.12.14

LENTI A CONTATTO RIGIDE

Facendo riferimento all’articolo intitolato “Lac: la prevenzione si attacca al packaging”, apparso il 9

dicembre 2014 su b2eyes today e considerando la grande confusione che può creare l’informazione

parziale o scorretta fornita all’utilizzatore di lenti a contatto, sembra opportuno fare alcune semplici

precisazioni.

Innanzitutto è necessario precisare che l’articolo è riferito alle lenti a contatto morbide

(disposable con sostituzione giornaliera, bisettimanale, mensile ecc.) e non alle lenti a contatto

rigide che hanno caratteristiche diverse dalle morbide e per questo motivo devono essere utilizzate e

gestite in modo differente.

In particolare, riferendosi al tipo di manutenzione e considerando che la lente rigida non assorbe le

sostanze con cui viene a contatto, è impensabile vietarne il risciacquo con acqua potabile, anche

perché, data la natura e la consistenza dei detergenti normalmente utilizzati per la pulizia di tali

lenti, risulta molto difficoltoso sciacquarle in modo adeguato utilizzando la soluzione salina,

peraltro prima di toccare le lenti è necessario lavarsi le mani gesto che si compie proprio

utilizzando sapone e acqua corrente.

Il decreto 3 febbraio 2003 “Guida al corretto utilizzo delle lenti a contatto, avvertenze, precauzioni

e rischi collegati all’uso“ nell’all. A, paragrafo 11, sconsiglia l’utilizzo dell’acqua corrente per il

risciacquo, ma anche in questo caso si fa riferimento alle lenti a contatto morbide come risulta

evidente dal paragrafo 5 dello stesso allegato che recita quanto segue: “Utilizzare lenti a contatto

sterili e non oltre il periodo raccomandato”; solo le lenti morbide, infatti, possono essere sterilizzate

a differenza delle lenti rigide. Al paragrafo 6, l’allegato A precisa inoltre che: “Al termine del

periodo di utilizzo raccomandato nella confezione (giornaliero, bisettimanale, mensile ecc.) le lenti

dovranno essere sostituite con un nuovo paio”, anche in questa affermazione si ha un’ulteriore

riprova che le uniche lenti a contatto prese in considerazione dal suddetto decreto sono quelle

morbide.

Ribadisco quindi che, parlare di lenti a contatto e loro uso e manutenzione in modo generico senza

fare la distinzione tra morbide e rigide è impreciso e scorretto.

Mario Giovanzana

 
Petizione "Cure gratuite per i Malati di cheratocono"

On. Ministro,
Il "Cheratocono"  malattia progressiva che colpice la vista,
è incluso, con il codice RF0280, nell'elenco delle malattie rare ,per le quali è riconosciuto il diritto all'esenzione dal ticket...

LEGGI TUTTO

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE